head base
Greco di Tufo

Greco di Tufo

Disponibilità 100
Prezzo 14,00 € (pezzi per confezione 6)
Aggiungi al carrello   Aggiungi al carrello

ico pdfScarica la scheda prodotto

Introduzione

Il vitigno Greco è originario della Grecia, ma è stato coltivato fin dall'epoca romana in Campania. Il terreno calcareo da una spiccata connotazione ai profumi del vino, che unisce una corposa struttura con piacevoli note minerali e un bouquet profumato. Queste caratteristiche fanno sì che il Greco di Tufo sia uno dei pochi DOCG bianchi italiani.
Il nostro vino è prodotto esclusivamente da uve Greco, ha un colore giallo paglierino brillante con un leggero aroma minerale, note di pera, pesca e agrumi, con un’ottima acidità. Nel complesso risulta un vino molto equilibrato. I toni di frutta rimangono sullo sfondo con un retrogusto leggermente amaro, che ricorda le mandorle.

Terroir

Il terreno è calcareo argilloso. Le nostre uve Greco crescono a Montefusco (provincia di Avellino), in vigneti su pendii ad un'altitudine di 650 metri sul livello del mare, su un terreno di origine vulcanica, minerali e un microclima relativamente asciutto. Questo permette al vitigno autoctono di produrre un vino di grande corpo.

Produzione di vino

La raccolta avviene dalla seconda settimana di ottobre, e solo a mano. L’ acidità del vino risulta molto equilibrata. Le uve sono tradizionalmente poste a riposo per 12 ore ad una temperatura di 10˚ C, poi lentamente spremute nella pressa. Questa procedura è poi seguita da una fermentazione di 15 giorni a una temperatura di 18 ˚ C. Il vino viene imbottigliato nella primavera successiva alla vendemmia, dopo di che riposa in bottiglia per 2 o 3 mesi prima di essere pronto per il consumo.

La storia e la denominazione

Questo vino, proveniente da un vitigno antico, il Greco, è prodotto in provincia di Avellino. Il vino deve contenere almeno il 85% di Greco, Il nostro è un Greco 100% in purezza. Portato dagli antichi greci, anche prima della fondazione di Roma in queste zone, oggi prosegue il suo viaggio attraverso l’Italia.

Abbinamenti

Ottimo come aperitivo, accompagna antipasti e piatti di pesce, crostacei, risotto ai frutti di mare o 'funghi porcini', carni bianche, aragosta , formaggi freschi e piatti di verdure. Temperatura di servizio: 8 ˚ C - 10 ˚ C. Questo vino viene bevuto giovane, preferibilmente entro tre anni.

La nostra filosofia

Diamo un grande valore alle tradizioni e alla terra, per questo abbiamo scelto di utilizzare solo varietà autoctone. Si va dal Ravece e dal Marinese, per l'Aglianico, il Greco e l'uva Fiano, così come la nostra passata di pomodoro. utilizziamo 'pomodorini di collina' che sono cresciuti sin dai tempi antichi in questi luoghi. Crediamo che questi prodotti offrano autenticità e tradizione ai nostri clienti, ma anche che le varietà locali, spesso portate qui dagli antichi greci, siano le più resistenti al clima del luogo e quindi le più sostenibili da un punto di vista ecologico.